Devitalizzazione

By: | Tags: | Comments: 0 | luglio 24th, 2015

Una devitalizzazione è un’operazione odontoiatrica che consiste nell’asportare la polpa di un dente.

È un’operazione chirurgica eseguibile da dentisti abilitati. Data la complessità della materia, in genere da specialisti della chirurgia endodontica.

La devitalizzazione segue i sintomi quali un’ipersensibilità a stimolazione esterna (freddo, caldo; con minore frequenza e intensità, dolce, salato, masticazione in genere) con dolenzia secondaria. Questi sintomi, sicuramente il dolore a seguito degli stimoli del caldo, indicano a volte una pulpite, che è raramente reversibile. Ulteriori sintomi sono la sensibilità del dente nella parte bassa e in quella laterale a leggeri e ripetuti battiti di un attrezzo di metallo, oppure la sensibilità, provata su altri denti e lì riscontrata maggiore al contatto con il cotone imbevuto di ipoclorito (o altro acido disinfettante).